.: I libri…

9780814645017

ukWill Francis manage to pull it off? The challenge of Church reformLiturgical Press, Collegeville (MN-USA) 2017

edizione inglese di Ce la fara Francesco? La sfida della riforma ecclesiale, la meridiana, Molfetta (Ba) 2016

In the book, I deal with church institutional policies, the rationale for those policies, and the logical underpinning of those policies.  Particular emphasis is placed on the philosophical aspects of them. This is a complex subject and a summary of my thinking on it and how I developed the material is found in two texts: Come pensano e agsicono le istituzioni (How institutions think and act, 2011), and Il potere e chi lo detiene (Power and those who hold power, 2008).

Will Francis manage to pull it off? The challenge of church reform, 2016 is based on my studies which analyze the institution of the Catholic Church during the pontificate of Pope Bergoglio. The difficulty of the task cannot be overstated because this pontificate fosters a willingness to both investigate and open for discussion the anthropological and institutional aspects of the whole Christian community.

Will Francis manage to pull it off? To answer this question, I believe it is necessary to focus on Francis the person. From his arrival on the Church scene, Francis revealed himself as a leader of reform projects in many areas of Church organization and policies.  This approach takes it inspiration from Vatican II, among other Church dialogues, and so it is that the first part of the book brings into focus Francis as pope and person.

The narrative then turns to the institutional components of the Christian community as a whole with its pronounced drift toward simplistic ideological concepts, its focus on questions of use (or abuse) of power and alleged plots and corruption, as well as the all too often recurring scandals.

The work concludes by considering the prospects and future of Church reform under the tutelage of Francis and other Church hierarchy. I hope the book helps to promote lively discussion about Francis and his reform-minded papacy.

https://www.litpress.org/Products/4501/Will-Pope-Francis-Pull-It-Off

****


Caminos XL ¿Lo conseguira Francisco?_PORTADA.indd

¿Lo conseguirá Francisco? Reforma eclesial y lógica institucional, San Pablo, Madrid 2016

edizione spagnola di Ce la fara Francesco? La sfida della riforma ecclesiale, la meridiana, Molfetta (Ba) 2016

Francisco, inspirado por el Vaticano II, ha puesto en marcha un gran desafío para la Iglesia. Su reforma no está exenta de críticas y escepticismo pero el Papa sigue intentándolo, enfrentándose a lo que no funciona o está corrompido dentro de sus filas. ¿Lo conseguirá Francisco? es la pregunta que a todo el mundo le viene a la mente cuando hacemos referencia al proyecto más importante de su pontificado. Este breve ensayo articula la respuesta partiendo de la persona de Francisco y de su irrupción en la escena eclesial, afrontando los aspectos institucionales de la comunidad cristiana desde una perspectiva amplia que trasciende las miradas simplista e ideológica, y analizando la cuestión del poder, las tramas de la corrupción y la reiteración de algunos escándalos, para concluir con una consideración sobre las perspectivas de la reforma en acto. El libro se completa con una amplia bibliografía.

http://www.sanpablo.es/editorial/f/lo-conseguira-francisco/9788428552097

****


copertina-francisco-vai-conseguir

Francisco vai conseguir? O desafio da reforma da Igreja, Paulinas, Lisboa 2016

edizione portoghese di Ce la fara Francesco? La sfida della riforma ecclesiale, la meridiana, Molfetta (Ba) 2016

Francisco vai conseguir? É uma interrogação que ouvimos muitas vezes a orar aos lábios de crentes e não crentes, to- dos eles interessados em compreender o êxito dos desa os que o novo pontí ce tem vindo a enfrentar. Uma coisa é certa, a reforma de Francisco re- quer tempo, paciência e constância. Entre es- cândalos e in delidades, o papa Bergoglio não tem medo de enfrentar tudo aquilo que não funciona na Igreja católica. De um modo geral, podemos dizer que as instituições normalmen- te resistem às inovações. Isso explicaria por que razão, neste momento histórico, está em curso uma forte resistência à reforma de Francisco. Mas o que aqui está em jogo não é o simples seguimento de um líder, mas a aplicação do Concílio Vaticano II.

http://www.paulinas.pt/Product_Detail.aspx?code=2136

****


Ccop Ce la farà Francescoe la fara Francesco? La sfida della riforma ecclesiale, la meridiana, Molfetta (Ba) 2016

Sono passati più di mille giorni dall’elezione di Jorge Mario Bergoglio a vescovo di Roma. E, da allora, questo pontificato ha portato con sé molte domande. Forse una delle più insistenti è: Ce la farà Francesco?

In questo breve saggio cerco di pormi la domanda e cercare risposte alla luce di quanto ho studiato e capito finora. Mi occupo di logiche istituzionali, in particolare degli aspetti filosofici di queste. Una sintesi del mio pensiero si ritrova nei due testi: Come pensano e agiscono le istituzioni (2011) e Il potere e chi lo detiene (2008). Lo scritto che qui propongo, basandosi sui miei studi, tenta di fare un’analisi istituzionale della Chiesa cattolica nel pontificato di Bergoglio.

http://www.lameridiana.it/SchedeDettaglio/DettaglioPubblicazione/tabid/61/Default.aspx?isbn=9788861535381


Non come Pilato

Non come Pilato. Cattolici e politica nell’era di Francesco
ed. la meridiana – Cercasi un fine, Molfetta (Ba) 2015;
secondo titolo della collana Pubblica Etica.

Con l’elezione di Francesco a vescovo di Roma il tema del rapporto tra cattolici e politica ha ricevuto una nuova attenzione, nella scia del Vaticano II. In una delle sue omelie Francesco afferma: “I cittadini non possono disinteressarsi della politica: Nessuno di noi può dire: Ma io non c’entro in questo, loro governano…. No, no, io sono responsabile del loro governo e devo fare il meglio perché loro governino bene e devo fare il meglio partecipando nella politica come io posso’. La politica – dice la Dottrina Sociale della Chiesa – è una delle forme più alte della carità, perché è servire il bene comune. Io non posso lavarmi le mani, eh? Tutti dobbiamo dare qualcosa!”
Questo libro aiuta a riflettere sulle sfide, per i cattolici, nel realizzare giustizia e pace nel mondo sociale e politico.


corruptiaCorruptia. Il malaffare in un Comune italiano
ed. la meridiana – Cercasi un fine, Molfetta (Ba) 2014;
primo titolo della collana Pubblica Etica.

Un viaggio a Corruptia, un Comune italiano medio-grande, con un sistema economico-finanziario molto strutturato, culturalmente vivace, con una forte attenzione al ben-essere dei cittadini. Si tratta della visita a sei settori dell’attività di Corruptia: il settore finanziario, quello ambientale, quello della sicurezza urbana, il settore della pubblica amministrazione e dei controlli, quello urbanistico e l’assessorato alla cultura e lo sport. Si presentano i meccanismi coinvolti, i vari attori coinvolti, le loro attività, i riferimenti etici e legislativi del loro operare. Attingendo a vari dati scientifici abbiamo cercato di comprendere i percorsi di corruzione che vanno al di là del caso di studio e fotografano diversi Comuni italiani.


Una chiesa al passo coi tempiUna chiesa al passo coi tempi. Riflessioni sul magistero sociale cattolico
Il Pozzo di Giacobbe, novembre 2013, 264pp.

Di Magistero sociale della Chiesa cattolica parlano in molti, ma pochi fanno scelte coerenti con essa. È così in politica, nel mondo del lavoro, in economia e nelle politiche ambientali, in diverse istituzioni laiche e religiose.
La Dottrina sociale è ancora un valido strumento di orientamento per la costruzione di una società a misura di persona umana? È la domanda di fondo di questo testo.
Gli autori offrono alcune risposte con un confronto impegnativo e serrato. Il libro si propone come un agile strumento di conoscenza e di approfondimento per i cattolici che scommettono ancora nella testimonianza della fede cristiana nell’ambiente sociale e politico.


un-tour-etico-nella-citta-di-RomaLuoghi Comuni. Un Tour etico nella città di Roma.
EDB (collana Itinerari), Bologna 2013, 120pp.

Il libro racconta di due vecchi amici che si incontrano dopo anni e decidono di ripercorrere le strade di Roma in cui entrambi sono stati studenti universitari. Il loro tour tocca i luoghi simbolici della capitale – da Montecitorio al Quirinale, dal Campidoglio al Colosseo, da San Pietro al Laterano, da piazza del Popolo al Viminale – e offre l’occasione per riprendere lontane discussioni su temi etici legati alla vita della città.

Prendono così forma pensieri ed emozioni sulla politica, la Chiesa, la società, i servizi sociali, la corruzione, la giustizia.

E la lunga passeggiata dei vecchi amici si trasforma in un’originale riflessione sui luoghi comuni, sugli spazi simbolici, sul potere e, soprattutto, su come rendere le città più belle e più giuste.


la_storia_siamo_noiLa storia siamo noi. Tracce di educazione politica
Cittadella editrice, Assisi 2011, 160pp.
Per maggiori dettagli: http://www.cittadellaeditrice.com/index.php?content=scheda&id=658

Basandosi su testi musicali di Rino Gaetano, Francesco De Gregori, Fabrizio Moro, Jovanotti, Caparezza, Peter, Paul and Mary, Francesco Guccini, Roberto Vecchioni, Giorgio Gaber, Fabrizio De Andrè, Modena City Ramblers, Edoardo Bennato, il testo cerca di riflettere sulla necessità della formazione e dell’impegno politico, partendo dai loro contenuti di fondo. Alla luce dell’attuale crisi i testi musicali sono utilizzati per approfondire diversi interrogativi sul mondo politico: partecipazione e assenteismo, persone e istituzioni, corruzione e mafia, competenza e politica-spettacolo, giustizia e pace, impegno e moralità, cattiva politica e italiani, scuole di formazione e candidature politiche.


Come pensano e agiscono le istituzioniCome pensano e agiscono le istituzioni
EDB, 01/2011, 280 pp

Parlare di istituzioni vuol dire riferirsi a famiglie, ambienti di lavoro, associazioni di ogni tipo, comunità di fede religiosa, amministrazioni pubbliche e private, mondo politico, organizzazioni internazionali. Cosa li accomuna? Come esse pensano? E come agiscono? Questo libro tenta di dare una risposta a queste domande, considerando la vita istituzionale nei suoi aspetti fondamentali, soprattutto per discernere dove la dignità di ognuno è rispettata e dove no.
Leggi la presentazione


Cercasi_profetiCercasi profeti. Appunti su cattolici e società italiana
la meridiana, Molfetta 2010.
Per sfogliare il libro si veda: http://issuu.com/meridiana/docs/cercasi_profeti

Oggigiorno si parla spesso di profezia: Da che cosa dipende la carenza di profezia oggi? E’ una situazione solo italiana oppure anche europea e universale? Dove Dio sta suscitando nuovi profeti? Come si formano? Come accoglierli, qualora ce ne fossero? In che misura tutti i cristiani sono profeti? Come impostare uno stile personale e comunitario autenticamente profetico? In questo libro trovate alcuni appunti per rispondere a queste domande.


malpoliticaLa malpolitica
Di Girolamo, Trapani 2009, 64 pp.

 

 

 


il-potere-e-chi-lo-detieneIl potere e chi lo detiene
EDB, Bologna 2008, 212 pp.

 

 

 

 


Serafino-GerminarioSerafino Germinario un prete scomodo
editrice Palomar, prefazione di Nichi Vendola, Bari 2007

 

 

 

 


ensayo-de-etica-politicaTraduzione in spagnolo del volume La vigna di Nabot (Cacucci, Bari 2001)
Ensayo de ética política, BAC, Biblioteca de Autores Cristianos, Madrid 2005, 104 pp.

 

 

 


Il-grembiule-e-lo-scettroIl grembiule e lo scettro. Appunti su Chiesa e politica
la meridiana, 96pp.

 

 

 

 


istituzioni-persone-potereIstituzioni persone e potere
Rubbettino, Soveria M. (CZ) 2004, 236 pp.

 

 

 


la-vigna-di-nabotLa vigna di Nabot. Saggio di etica politica
Cacucci Editore, Bari 2001, 127 pp.

 

 

 


sentiero-nel-boscoIl sentiero nel bosco. Poesie (1980-1996)
Ecumenica Editrice, Bari 1996, 79 pp.

 

 

 


ordine-umanita-politicaOrdine, Umanità e Politica. Saggio su Eric Voegelin
Cacucci Editore, Bari 1995, 193 pp.

 

 

 


padre-serafino-germinarioPadre Serafino Germinario e il Partito Popolare in terra di Bari
prefazione di Claudio Vasale, Ecumenica Editrice, Bari 1993, 143 pp.